vari-tipi-di-gattini

QUALI E QUANTI SONO I TIPI DI GATTI


Al momento esistono più di 50 razze con pedigree, ma sono tre le principali categorie di gatti che sono riconosciute. Chi pensava che i gatti fossero classificati solo dalla razza? Le 3 diverse tipologie di gatti sono: Pedigree, Incroci di razza (Gatto meticcio) e Non di razza.

Quali sono le differenze e quale tipo di gatto è meglio?

Pensando alle categorie elencate, prima di una scelta, si potrebbe avere un’idea del tipo di gatto che si sta cercando, ma è necessario ricordare che i gatti sono esseri viventi con i loro caratteri e temperamenti. Ciò che è importante ricordare è che il gatto scelto farà parte della vostra famiglia per i prossimi 10-15 anni. Il carattere di un gatto non è necessariamente determinato dalla sua razza, ma più dal modo in cui verrà gestito e curato da voi. Anche se un gatto di razza vi costerà di più all’acquisito, l’alimentazione e le spese di cura saranno le stesse che per un non di razza. Anche se si vocifera che i gatti non di razza siano più resistenti rispetto ai loro omologhi con pedigree.

1. Gatti con Pedigree

Questi tipi di gatti sono allevati dai genitori che sono della stessa razza con pedigree. Il gatto birmano è un perfetto esempio di questo tipo di gatto. Ci si può aspettare che l’animale sia più facilmente in buona salute. Alcune razze potrebbero essere difficili da ottenere, perché sono rare o ci potrebbero essere problemi ereditari specifici per la razza che ti potrebbe piacere.

2. Gatti incrociati

I gatti meticci sono l’unione di due pedigree differenti. Il chinchilla è un esempio di un gatto incrociato tra l’angora e il persiano. Questi tipi di gatti sono generalmente più resistenti, anche se non dipende dalla genetica dei genitori. I meticci sono meno costosi di quelli con pedigree e se si sa come sono i genitori, questo può essere un buon indicatore di cosa aspettarsi in termini di carattere.

3. Gatti non di razza

I gatti non di razza sono così chiamati perché uno o entrambi i genitori erano essi stessi incroci. I gatti senza pedigree sono anche affettuosamente chiamati “bastardini”. Questi tipi di razze di gatti possono essere stati mescolati per diverse generazioni, e questo rende il temperamento del gatto difficile da prevedere. I gatti non di razza sono sempre disponibili anche a costo zero, i rifugi per animali hanno spesso una grande varietà di gatti non di razza tra cui scegliere. Non vi è alcun limite al colore o al tipo e in genere non hanno problemi di salute. Essendo i tratti caratteriali dei genitori ignoti, non è possibile accertare come il gatto maturerà in termini di aspetto e temperamento e non si sa come l’animale è stato allevato o curato. Potrebbe essere necessario attendere un po’ per capire il colore, il sesso e l’età definitiva.