gatto-legge

COME SAPERE LA RAZZA DI UN GATTO


Spesso molteplici linee di sangue creano problemi con l’identificazione della razza di un animale. Generalmente, i proprietari di gatti che hanno adottato un randagio, o proprietari che sono incerti circa l’esatta pressione sanguigna del loro nuovo gattino restano in alto mare quando si tratta di determinare la razza del loro gatto. La corretta identificazione della razza è anche necessaria quando si vuole cercare di vendere i propri cuccioli. Alcuni tratti evidenti o segni visibili che saltano all’occhio in alcune razze possono essere scovati facilmente seguendo le informazioni a seguire su come identificare o determinare la razza di un gatto.

Capire la razza di un gatto in 6 step:

  1. Le variazioni di peso di una razza sono fattori determinanti per la loro identificazione. Quindi, registrate il peso del vostro gattino durante il parto e anche quando cresce e diventa un gatto adulto. Prendete in considerazione il sesso dell’animale, mentre fate calcoli.
  2. Prendere nota della altezza media dell’animale misurando l’intera lunghezza del corpo. Tenete a mente che ci sono alcune differenze tra i maschi e le femmine della stessa razza.
  3. Sentite il pelo del vostro gatto. E’ a strato singolo o doppio? Alcune razze di gatti peli singoli che sono cerosi e resistenti all’acqua. Mentre altri possono avere una pelliccia molto spessa, pelosa e protettivo con strati distintivi (doppio strato). È anche possibile misurare la pelliccia dell’animale per distinguere la razza. I peli possono essere lunghi, medi o corti. Tuttavia, alcune razze hanno versioni sia a pelo lungo che versioni a pelo corto.
  4. Adesso notare attentamente le varie marcature, modelli e colori nel corpo del vostro gatto. Determinate se si tratta di un gatto Soriano (contrassegnati con strisce, spirali e macchie), Calico (blocchi solidi di colore rosso, nero e bianco), Tartarugato (intreccio di rosso, nero e bianco) o se è semplicemente a tinta unita.
  5. Guardate attentamente la forma e il colore degli occhi del vostro gatto. Normalmente, il contorno degli occhi e il colore degli occhi e le varie gamme di colori degli occhi sono specifiche per alcune razze. Per esempio il gatto Siamese ha gli occhi medi a forma di mandorla che si inclinano leggermente verso il naso. Il colore degli occhi può variare da ghiaccio profondo al blu cobalto.
  6. Se ancora non riuscite a distinguere la razza del vostro gatto, si consiglia di consultare un veterinario. Potrebbe aiutarvi a determinare la specie esatta dell’animale.